Ufficio Sanzioni CS, mail di spam, attenzione alle finte multe inviate via mail

p>Volevo segnalare a tutti voi una nuova mail di spam che da qualche giorno gira sulla rete, la mail ha come oggetto “Notifica Infrazione: eccesso di velocità” ed viene recapitata dal fantomatico “Ufficio Sanzioni

Il corpo della mail è il seguente:

La presente per notificarle la sanzione applicata per “divieto di sosta” in data 13 Marzo 2008.

 

Articolo contestato n° 141

E’ obbligo del conducente regolare la velocità del veicolo in modo che, avuto riguardo alle caratteristiche,

allo stato ed al carico del veicolo stesso, alle caratteristiche e alle condizioni della strada e del traffico e ad

ogni altra circostanza di qualsiasi natura, sia evitato ogni pericolo per la sicurezza delle persone e delle cose

ed ogni altra causa di disordine per la circolazione.

In allegato :

– Documentazione verbalizzata.

– Immagini di ripresa del veicolo.

– Documentazione di contestazione.

– Conteggio punti patente.

Siete pregati di prendere visione di quanto in allegato

ed agire di conseguenza entro e non oltre 15 giorni dal ricevimento della presente.

____________________________________________________________________________________________

Qualora volesse opporsi a tale sanzione in allegato trova il modulo riferito alla sentenza di cassazione del 20 Luglio 2001

NR 9909 la quale sminuisce la presunzione di veridicità dei fatti attestati come avvenuti in assenza di verbalizzanti

( immagine ripresa con mezzi digitali ( autovelox ).

Seguirà raccomandata al suo indirizzo.

Ovviamente si tratta di una finta mail anche perchè come fanno i vigili ad avere il mio indirizzo di posta elettronica ???

Insieme a questa falsa notifica troverete anche uno zip allegato con 2 file di testo ed un file eseguibile. Il mio Norton l’ha subito riconosciuta ed ha eliminato l’allegato, quindi se non avete un antivirus installato fate molta attenzione.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com