Stressare il proprio sito per verificarne le prestazioni

loadimpact.gif

Vi siete mai posti il quesito di quanti utenti contemporanei è in grado di gestire il vosto sito ?
Se non lo avete fatto vi consiglio vivamente di prendere in considerazione questo fattore nel vostro prossimo progetto, in quanto potreste trovarvi ad avere problemi con la gestione del traffico, che potrebbe far rallentare in maniera imbarazzante il vostro sito rendendolo poco fruibile.
Ovviamente questa cosa deve essere tenuta in conto solo su certi tipi di sito, infatti per un sito che ha 25 accessi unici al giorno questo problema non si pone, differente è la questione per un sito di e-commerce con migliaia di accessi al giorno dove il rallentamento dello stesso potrebbe portare alla perdita di clienti e quindi di introiti.
Naturalmente la velocità di un sito è sicuramente legata all’hosting ma anche da come è stato realizzato e dalla sua complessità, comunque se voleste testare le prestazioni dei vostri siti vi consiglio di utilizzare Load Impact una particolare applicazione online in grado di simulare una serie di accessi simultanei al vostro sito per metterlo sotto stress e verificarne le prestazioni.
La versione gratuita vi consentirà di effettuare test fino ad un massimo di 50 utenti simultanei, che è già un buon numero, mentre acquistando uno dei pacchetti messi a disposizione, che variano dai 9$ ai 99$ al giorno, avrete la possibilità di effettuare prove con più utenti contemporanei oltre ad avere altre servizi aggiuntivi.

Potrebbero interessarti anche...

Una risposta

  1. 16 giugno 2010

    […] Read the original: Stressare il proprio sito per verificarne le prestazioni […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com