I siti italiani per la ricerca e la comparazione di un mutuo

mutuo-sito-mutui

Con la liberalizzazione del mercato dei mutui e l’introduzione della loro portabilità, attuata con il decreto Bersani, i consumatori si sono trovati davanti all’opportunità di cambiare o rinegoziare il proprio mutuo con altri più vantaggiosi messi a disposizione anche da istituti bancari differenti.
Ma come fare per scegliere il prodotto migliore?
Se non ci si vuole affidare ad un promotore finanziario possiamo comunque essere aiuti da internet sfruttando uno dei molteplici siti per la comparazione dei mutui.
Io in realtà però non volevo parlare del servizio in se che offrono questi siti ma della loro veste grafica, infatti pur essendo gestiti da società che fatturano milioni di euro la loro immagine sembra lasciata un po’ al caso quasi come se fossero rimasti al web degli anni 90.
Io ho preso in esame cinque di questi siti tra cui il leader di mercato ovvero Mutui Online, che però nonostante questa sua posizione di predominanza ha un sito praticamente inguardabile dal punto di vista grafico.
L’unico che si salva è Creho Mutuo che non mi fa esaltare particolarmente però almeno ha una veste grafica più curata e accattivante rispetto a tutti gli altri.
Ma ecco la lista dei portali che ho analizzato, voi cosa ne pensate della loro grafica ?
E’ possibile che in italia ci sia questa mancanza di cura nella realizzazione della loro grafica ?

Mutui Online

logo-mutui-online

Miglior Mutuo

logo-miglior-mutuo

Tele Mutuo

logo-tele-mutuo

Mutuo.it

logo-mutuo-it

Creho Mutuo

logo-creho-mutuo

Potrebbero interessarti anche...

10 Risposte

  1. Barra scrive:

    Errore di battitura nel titolo, hai scritto MUTO!

  2. yeswebcan scrive:

    Il titolo è mutuo non muto, io dico si che ci sono siti per tutto ma non vedevo l’utilità di cercare un muto 😀

  3. markdvl scrive:

    Grazie per la segnalazione !!! 🙂

  4. Io credo che la situazione sia una cosa del tipo

    “Fatturiamo milioni e abbiamo un team interno che -anche se non esperto e ben formato in materia di design, marketing e siti web- si occupa proprio di design, marketing e siti web.

    Questo credo sia dovuto al fatto che la maggior parte del fatturato proviene da contatti nel mondo reali e non tramite internet, ergo, non investono molto in questo segmento di mercato.

  5. Laura scrive:

    ..mmm… scusa ma una società che si chiama “mutuo online” non dovrebbe rivolgersi agli utenti di internet???

  6. Benson67 scrive:

    http://www.simutuo.it
    Secondo me questo è graficamente piacevole e ha funzionalità di molto più intriganti

    • markdvl scrive:

      Direi di si, ma quando ho scritto l’articolo non lo avevo preso in considerazione.
      Un’altro portale molto piacevole è http://www.mutuicom.it che è nato da poco ma promette molto bene per la sua grafica molto semplice e intuitiva.

      • Benson67 scrive:

        Se non avesse fogli informativi delle banche risalenti al 2007 o al 2009 (Barclays; ing direct); sembra avere convenzione con tutto il gruppo UniCredit, mentre se controlli i fogli informativi solo sempre quelli di UCfin…

        Bah… se parliamo di mutui (quindi di impegni di anni, e sacrifici), darei più peso alla sostanza che alla forma.

        Ma è un mio modestissimo parere. 😉

  7. Mattia scrive:

    Il sito web di Creho mi sembra rinnovato. Tra quelli citati mi sembra il migliore. Forse, però, mutuionline rappresenta ancora il leader di mercato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com